CHI SONO

Figlio di pasticceri Cristian entra nella bottega di famiglia a Cortina d’Ampezzo a 16 anni; dopo qualche anno sente il bisogno di fare nuove esperianze professionali, quindi parte per Milano dove lavora per uno dei templi della pasticceria meneghina, il Saint Ambroeus. Dopo un breve periodo viene trasferito dal Saint Ambroeus nella sede di New York, dove sperimenta la pasticceria più moderna.

Nel 1987 torna a Cortina d’Ampezzo e apre la sua pasticceria, con una particolare attenzione alla lavorazione del cioccolato, per il quale nutre autentica PASSIONE.

Questa passione lo incita a frequentare corsi di specializzazione presso la scuole Etoile di Sottomarina e in seguito al Cast Alimenti di Brescia; qui trova ambienti stimolanti che lo aiutano a migliorarsi professionalmente e lo spingono a partecipare a vari concorsi Nazionali ed Internazionali, ottenendo grandi risultati:

1993 “Pasticcere dell’anno” medaglia d’argento

1993 “Salone culinario mondiale di Basilea” due medaglie d’argento

1994 “Salone culinario mondiale di Lussemburgo” due medaglie d’oro

1995 “Grand prix Sicao” selezione Italia Primo posto

1996 “Grand prix Sicao” finale di Parigi quarto posto

1997 “Coupe du Monde de la Patisserie” a Lione Campione del Mondo con la squadra italiana.

Attualmente lavora come docente e consulente per numerose aziende del settore, oltre a seguire la produzione nel suo laboratorio a Pieve di Cadore di prodotti di cioccolata e non solo.